martedì 21 aprile 2009

Il Verbo di Godin



Si è recentemente svolto a New York 99%, un’interessante conferenza focalizzata non tanto sulle idee quanto sul come realizzarle. L’incontro ha visto salire sul palco, a tenere delle conferenze sul tema, i massimi esperti di creatività. Swissmiss si è occupata del liveblogging dell’evento mentre io mi sono limitato a tradurre il post relativo alla presentazione del guru del marketing Seth Godin, l’inventore della Mucca Viola.

Ecco i punti salienti del suo intervento:
-Non hai bisogno di essere più creativo, sei già troppo creativo.
-Sii la persona che conclude “spedendo”. Se sei orgoglioso di quel che “spedisci” e lo fai rispettando i tempi, avrai successo e arriverai a farlo più e più volte. Quel che fai di lavoro è “spedire”, non "essere creativo".
-Le [tue] resistenze diventano sempre più dure man mano che si avvicina il momento della “spedizione”. Ovviamente arriviamo al giorno del meeting prima della data di “spedizione” in quanto il nostro cervello di lucertola* continua a dire che vuole assolutamente esprimersi ora. La parte geniale (nel realizzare le proprie idee) è di far sì che il cervello di lucertola taccia abbastanza a lungo da superare le resistenze.
-Se cominci un progetto, lo finirai. Avrai tante discussioni col tuo cervello di lucertola all’inizio. Ma una volta che decidi di andare avanti, lo farai. “Spedirai”.

*Il cervello di lucertola è la parte più primitiva del nostro cervello e si trova alla base di esso, presso l’attaccatura con la spina dorsale. È responsabile dei nostri istinti primordiali (mangia, dormi, fuggi ecc…) e delle nostre paure irrazionali (parlare in pubblico, paura della morte e così via).

1 commento:

  1. mollo tutto e vado a lavorare alle poste...

    RispondiElimina